Pannelli solari a saldatura con induzione

Pannelli solari a saldatura con unità di riscaldamento a induzione

Obiettivo Riscaldare più giunti su strisce di circuiti flessibili solari a 500 ° C (260 ° F) entro dieci secondi per un'applicazione di saldatura.
Materiale Pannello solare flessibile, Solder Plus Paste 63NC-A, fogli di teflon spessi 0.0625 mm (1.59 pollici)
Temperatura 500 ° F (260ºC)
Frequenza 278 kHz
Attrezzatura • Sistema di riscaldamento a induzione DW-UHF-4.5kW dotato di una testa portapezzo remota con un condensatore da 1.2 μF
• Una batteria di riscaldamento a induzione progettata e sviluppata appositamente per questa applicazione.
Processo Viene utilizzata una bobina di induzione appositamente progettata per fornire calore uniforme nell'area in cui i fili sui circuiti solari si sovrappongono. Uno strato molto leggero di pasta saldante viene applicato alle connessioni del circuito e una piccola quantità di pressione viene applicata ai fogli di teflon per tenere insieme i circuiti. Viene applicata l'alimentazione per 10 secondi per far scorrere la pasta saldante e legare i fili ai circuiti flessibili
Risultati / vantaggi Il riscaldamento ad induzione fornisce:
• Risultati coerenti e ripetibili
• Riscaldamento pulito senza contatto
• Processo senza fiamma

Pannelli solari a saldatura con induzione